I piccolini

I piccolini di Aurora edizioni sono frammenti di letteratura, sono racconti brevissimi, poesie, pensieri, storie in una pagina.

I piccolini di Aurora edizioni sono pezzi di grande letteratura, studiati per essere letti da soli o per insinuare nel lettore la voglia, la curiosità, la necessità di riscoprire un'opera o un autore.

I piccolini di Aurora edizioni li trovate solo qui.

Sono numerati.

Cento esemplari per ogni titolo.

 

La spedizione è inclusa nel prezzo.

Raccomandiamo di inserire sempre l'indirizzo completo per la spedizione.


Ultime lettere di Jacopo Ortis - 11 aprile

Tratto dall'edizione del 1874 edita da Guigoni, si tratta di un frammento, federe all'originale, dell'opera di Ugo Foscolo.

Jacopo e Teresa contemplano dalla finestra un temporale in rapido avvicinamento. Un libro tra le mani di lei stuzzica la curiosità di Jacopo, il quale intensamente ne legge un brano.

Ultime lettere di Jacopo Ortis - 11 aprile

2,50 €

  • disponibile

Bestie

Il primo racconto dell'opera di Federigo Tozzi. Si mettono in relazione allegorica l'uomo e l'allodola, la loro voglia di vivere, la loro difficoltà di adeguarsi: "lasciamola qui, questa gente che metterebbe me al manicomio e te dentro ad una gabbia!".

Bestie

2,50 €

  • disponibile

Pensiero IV

"Questo che segue, non è un pensiero, ma un racconto, ch'io pongo qui per isvagamento del lettore". Così l'incipit di questo breve brano di Giacomo Leopardi, che vede come protagonista l'amico Antonio Ranieri, tratto da una raccolta di prose edita dall'istituto editoriale italiano e curata da Ferdinando Martini.

Pensiero IV

2,50 €

  • disponibile

Affetti d'una madre

Una poesia di Giuseppe Giusti scritta attorno al 1840, struggente e molto lontana dal Giusti satirico che siamo abituati a leggere.

La poesia è tratta da una raccolta edita da Boggi nel 1894.

Affetti d'una madre

2,50 €

  • disponibile