i nostri autori

Annalisa Di Santo

 

 

Classe 1989, laureata all'Orientale di Napoli e all'Università statale di Tomsk, Annalisa è studiosa e insegnante di lingua e cultura russa in continua formazione. Soggiorna spesso in Russia e ammette di avere un debole per la sterminata ed incontaminata Siberia. Ha al suo attivo una serie di articoli e riconoscimenti attinenti al mondo della cultura russa. Per Aurora edizioni Annalisa pubblicherà la traduzione di Boje, di Viktor Petrovic Astafiev.



Giuseppe Tomei

 

 

Classe 1971, attivo dal 1998 nel panorama letterario, teatrale e radiofonico aquilano. Per citare solo alcuni suoi lavori: nel 1998 pubblica “1848, UNA STORIA PRETURESE” insieme ad Agostino Ciccarella, libro-indagine; nel 2012 scrive e sceneggia la webserie “CONSONANTI”, per la regia di Francesco Paolucci, interpretata da Luca Serani; nel 2016 è autore di “RIGENERAZIONE”, atto unico interpretato da Simona D'Angeli e Giancarlo Curio con le musiche di Domenico Capanna e Giovanni D'Eramo, rappresentato presso l’Auditorium del Parco di L’Aquila; nel 2017 scrive e dirige “Donna e Dama”, rappresentato nell’ambito del cartellone della Perdonanza Celestiniana; dal 2017 è gestore e co-responsabile di SpazioRimediato, teatro off e polo culturale in L'Aquila, presso il quale organizza spettacoli teatrali, concerti ed attività formative rivolte ad adulti e bambini.



Nadeia De Gasperis

 

 

Nadeia De Gasperis, nata a Sora nel 1977. Ha studiato Scienze Ambientali all’Università dell’Aquila. Attualmente collabora con RVM HUB, è redattrice di UNOeTRE.it.

 



Elena Sartori

 

 

Nata a Roma nel 1967, laureata in lingua e letteratura russa e specialista nel trattamento dell’informazione, ha pubblicato il romanzo giallo “La vecchia” e alcuni brevi racconti per diversi editori.

 



Silvia Leuzzi

 

 

Nata a Roma nel 1961, inizia a scrivere le prime poesie all'età di diciassette anni ma, a causa di un grave problema di famiglia, per circa vent'anni la sua penna è silente.

Riprende a scrivere sul finire del 2009 e da allora ha partecipato a numerosi concorsi risultando finalista al Premio Massimo Di Somma 2011 Ostia, al Premio Internazionale di Arti Letterarie Thesaurus 2012, al Concorso Vituvilaria di Novoli Gennaio 2012 ed al concorso Patrizio Graziani 2012 a Gioia dei Marsi (seconda classificata). Ha vinto il primo premio di Narrativa al concorso Premio di Roccagloriosa nel 2014 e il secondo premio sempre di Narrativa nel 2015; è tra gli autori selezionati del Premio Mostra del Tigullio di Chiavari in Liguria ed è risultata tra i primi 15 poeti selezionati dal Caffè Letterario di Via Ostiense.

Numerose poesie sono state scelte dall'Aletti editore e dall’Accademia dei Bronzi di Catanzaro per essere inserite in antologie poetiche

 

Vive a Ladispoli è sposata con due figli, di cui uno affetto da un grave handicap intellettivo.

 



Fabio Iuliano

 

 

Giornalista professionista, docente di lingue straniere, tra le collaborazioni l’agenzia Ansa e il Centro (testata ex gruppo L’Espresso-Finegil Editoriale). In passato ha lavorato a Parigi e Milano con Eurosport e Canal +. Come blogger, oltre ad aver seguito vari eventi sportivi internazionali, dalle Universiadi (in Europa e in Asia) alla Race Across America  – la folle corsa ciclistica da un capo all’altro degli Stati Uniti – ha condotto alcune inchieste sull’immigrazione con reportage in Italia, Romania e Marocco. Nel 2007 ha vinto il premio giornalistico Polidoro. Nel 2016 ha firmato “New York, Andalusia del Cemento – il viaggio di Federico García Lorca dalla terra del flamenco alle strade del jazz” (Aurora edizioni).